Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Coordinamento provinciale per la prevenzione del Randagismo

La prevenzione del Randagismo

Le competenze della Provincia di Reggio Emilia in materia di prevenzione del randagismo
Le attività di prevenzione del fenomeno del randagismo sono disciplinate da leggi nazionali e regionali che concorrono alla promozione del benessere animale. 
Vi sono tre strumenti d'intervento principali, sia normati che volontari: anagrafi canine e censimenti colonie feline, controllo delle popolazioni (Canine e Feline), e campagne di sensibilizzazione.
E' importante rimarcare che la Regione Emilia-Romagna ha disciplinato con propria legge l’istituzione dell’Anagrafe Canina Comunale, istituendo in tutti i comuni del territorio reggiano l'ufficio Anagrafe Canina preposto all’iscrizione dei cani di proprietà. L'iscrizione viene operata attraverso il rilascio di un microchip da parte del tecnico dell’anagrafe al proprietario, che è tenuto a far inoculare al proprio cane da personale medico-veterinario. Questa registrazione viene poi comunicata al Servizio Regionale di Igiene Pubblica Veterinaria.
Questo sitema di identificazione, comunemente noto come  microchippatura,  rappresenta attualmente lo strumento più efficace per il ritrovamento degli animali smarriti.
Insieme agli strumenti di registrazione anagrafica sono fondamentali gli interventi di controllo delle popolazioni canine e feline eseguiti esclusivamente dai Servizi di Igiene Pubblica Veterinaria, con modalità atte a garantire il benessere degli animali.
Oltre agli strumenti previsti dalle norme vigenti, eguale importanza rivestono le campagne di sensibilizzazione, tra le quali spiccano quelle contro l'abbandono e quelle per promuovere le adozioni.
 
Scheda pratica per "La prevenzione del Randagismo"
Note Referente provinciale: Redeghieri Alessandro
Recapito telefonico: 0522 444682/444665
E-mail: benessere.animale@provincia.re.it
ProprietÓ dell'articolo
modificato: martedý 23 aprile 2013