Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina

ATTIVITÀ DI TRASPORTO PASSEGGERI, NON DI LINEA, MEDIANTE NOLEGGIO DI AUTOBUS CON CONDUCENTI

L'attività di trasporto passeggeri, non di linea, mediante noleggio di autobus con conducente, è stata oggetto di una prima riforma con l'emanazione della Legge 218/2003.
La Regione Emilia Romagna, delegata dallo Stato all'esercizio della funzione, al fine di ottemperare alla nuova normativa di settore, ha modificato con L.R. 29/2007 la precedente normativa regionale di disciplina del trasporto pubblico regionale e locale, attribuendo alle Province la competenza in materia di

  • rilascio delle autorizzazioni per l'esercizio dell'attività di noleggio di autobus con conducente
  • tenuta della sezione provinciale del registro delle imprese che esercitano tale attività
  • irrogazione delle sanzioni.

Successivamente, la Regione con il regolamento n. 3 del 28.12.2009 ha dettato le norme per la disciplina dell'esercizio dell'attività di noleggio di autobus con conducente, definendo le modalità di rilascio delle autorizzazioni, le procedure per l'accertamento periodico della sussistenza dei requisiti e delle condizioni di rilascio.

Il settore dell'autotrasporto è, attualmente, interessato da importanti modifiche normative.


Il 4 dicembre 2011, infatti, è entrato in vigore il Regolamento (CE) n. 1071/2009 che reca nuove ed importanti disposizioni in materia di accesso alla professione di trasportatore su strada. Il Ministero del Trasporti con il DD 291 del 25/11/2011, e la successiva circolare di attuazione, ha fornito le disposizione tecniche per l'applicazione del regolamento comunitario, ed ha attribuito la competenza in materia di rilascio delle autorizzazioni all'esercizio della professione di trasportatore su strada (AEP) all'Ufficio della Motorizzazione Civile che opera nella Provincia in cui l'impresa da autorizzare ha la sede di stabilimento.

NEW: Si invita a consultare l’ultima circolare emanata dal Ministero dei Trasporti il 23/05/2012 con cui sono stati forniti ulteriori chiarimenti per l’accesso alla professione

Rimane di competenza delle Province il rilascio dell'autorizzazione per l'esercizio dell'attività di trasporto passeggeri, non di linea, mediante noleggio di autobus con conducente, disciplinata dal Reg. Reg.le Emilia Romagna 28/12/2009 n. 3 come recentemente modificato e integrato dal R.R.  30/10/2015 n. 2.

L'impresa che intende esercitare la professione di trasportatore su strada di persone deve:

  1. in primo luogo, rivolgersi alla Motorizzazione civile di Reggio Emilia al fine di conseguire l'AEP ovvero l'iscrizione al REN
  2. successivamente, inoltrare alla Provincia di Reggio Emilia istanza per il rilascio dell'autorizzazione all'esercizio dell'attività di trasporto passeggeri, non di linea, mediante noleggio di autobus con conducente

AUTORIZZAZIONE PROVINCIALE ALL'ESERCIZIO DELL'ATTIVITÀ DI TRASPORTO PASSEGGERI, NON DI LINEA, MEDIANTE NOLEGGIO DI AUTOBUS CON CONDUCENTE

 
L'autorizzazione provinciale non è soggetta a limiti territoriali e consente l'immatricolazione di almeno un autobus da destinare all'esercizio dell'attività.


L'attività può essere svolta esclusivamente da imprese (persone fisiche o giuridiche) con i seguenti requisiti:

  1. la sede legale nel territorio della Provincia di Reggio Emilia
  2. aver conseguito l'autorizzazione all'esercizio della professione di autotrasportatore su strada (rilasciata dalla Motorizzazione Civile) e gli estremi di iscrizione al REN
  3. disponibilità di una rimessa, presso la quale i veicoli sostano, sita in area privata, deve essere di dimensioni compatibili con il numero di mezzi utilizzati per il servizio ed a in regola con quanto previsto dalla normativa vigente in materia urbanistica, di prevenzione incendi, igienico-sanitarie e di sicurezza del lavoro
  4. utilizzo, per l'esercizio dell'attività, di autobus (veicoli destinati al trasporto di persone equipaggiati con più di nove posti compreso quello del conducente (art. 54 del C.D.S.) rispondenti alle caratteristiche tecniche di esercizio, dei quali hanno la disponibilità (proprietà, usufrutto, locazione con facoltà di acquisto, vendita con patto di riservato dominio)
  5. utilizzo, per l'esercizio dell'attività, esclusivamente di personale idoneo a condurre i veicoli della categoria ai sensi dell'articolo 116 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 (Nuovo codice della strada) ed in possesso di certificazione di abilitazione professionale


A) Per ottenere l'autorizzazione all'esercizio dell'attività di noleggio autobus con conducente le imprese devono inoltrare alla
Provincia di Reggio Emilia
Servizio Infrastrutture, Mobilità sostenibile, Patrimonio ed Edilizia
U.O. Trasporti Amministrativa
C. Garibaldi, 26
42121 Reggio Emilia

  • ­istanza in bollo (marca da bollo da € 16,00), utilizzando il modello di domanda apposito
  • attestazione di versamento di Euro 60,00 per diritti istruttori
  • attestazione di versamento di Euro 150,00 per ogni autobus in disponibilità, se l'impresa possiede max 5 autobus
  • attestazione di versamento di Euro 100,00 per ogni autobus in disponibilità se l'impresa possiede più di 5 autobus

 Tutti i versamenti devono essere effettuati come segue:

- sul c/c postale intestato alla Provincia di Reggio Emilia n. 10912426

- tramite bonifico: IBAN IT08E0760112800000010912426

Rimangono a carico delle imprese la fornitura e i costi relativi alla targa interna ed a quella esterna al veicolo previsti dall'art. 1, comma 5, e dal'art. 4, comma 2 lettera i, del Regolamento Regionale n. 3/2009 Emilia Romagna.

Verificata la regolarità dell'istanza e la sussistenza dei requisiti, la Provincia rilascerà l'autorizzazione all'esercizio dell'attività e provvederà, inoltre, all'iscrizione dell'impresa nel registro delle imprese esercenti attività di noleggio di autobus con conducente (Art 26 ter L.R. 30/98).

B) Rinnovo dell'autorizzazione provinciale giunta a scadenza quinquennale

Anche per il rinnovo dell'autorizzazione all'esercizio dell'attivita' di noleggio autobus con conducente giunte a scadenza valgono le stesse disposizioni e modalità previste al punto A per ottenere la prima autorizzazione.

Per informazioni contattare:
Sig. Campanini Matteo 0522 444357 m.campanini@provincia.re.it

Proprietà dell'articolo
modificato: martedì 24 gennaio 2017