Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Ti trovi in:Home » temi » Pianificazione territoriale » Apea

Gli Accordi

Ai sensi dell'art.15 della L.R. 20/2000 e dell'Allegato 5 alle NA del PTCP la Provincia di Reggio Emilia ha avviato la sottoscrizione di Accordi Territoriali al fine di attuare le previsioni del PTCP e la costituzione delle APEA. Per i poli produttivi di sviluppo e per i poli produttivi consolidati, dove ciò sia richiesto espressamente dalle norme del PTCP (art. 11), è previsto un doppio livello di accordi:
- accordo di cui alla lett.a) comma 6 art.11 (cd. accordo strategico, volto pertanto alla definizione di obiettivi e scelte strategiche comuni in attuazione dei disposti del PTCP);
-accordo di cui alla lett.b) comma 6 art.11 (cd. accordo attuativo, finalizzato alla gestione del processo di implementazione della previsione e qualificazione delle aree come APEA);
Per tutti gli altri poli è richiesto solo l’accordo attuativo.

Ad oggi sono stati stipulati i seguenti Accordi:
- Ambito "Corte Tegge", afferente ai comuni di Cavriago e Reggio Emilia (accordo attuativo);
- Ambito "Fabbrico-Rolo" afferenti ai comuni di Rolo e Fabbrico (accordo attuativo);
- Ambito "Pianura Occidentale", afferente ai comuni di Poviglio, Boretto Brescello e Gualtieri (accordo strategico e accordo attuativo);
- Ambito di “Prato-Gavassa”, afferente ai Comuni di Reggio Emilia, Correggio e San Martino in Rio (accordo strategico);
- Ambito “Casello Terre di Canossa-Campegine”, afferente ai Comuni di Campegine, Gattatico e San'Ilario d'Enza; (accordo strategico e accordo attuativo);
- “Accordo territoriale per la rigenerazione degli insediamenti produttivi e la qualificazione come APEA degli ambiti sovracomunali del Distretto Ceramico”, afferente ai Comuni di Casalgrande, Castellarano, Rubiera e Scandiano (accordo strategico)

Proprietà dell'articolo
modificato: giovedì 16 novembre 2017