Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Ti trovi in:Home » temi » Protezione civile » Esercitazioni

Val d'Enza sicura

Esercitazione di protezione civile promossa dalla Croce Bianca
Immagini esercitazione
Immagini esercitazione

Week-end santilarese all’insegna della sicurezza infatti l’esercitazione di protezione civile tenutasi presso il parco pubblico di San Rocco è stata denominata “Val d’Enza Sicura”.

L’iniziativa patrocinata dai comuni di Sant’Ilario d’Enza – Campegine e Gattatico ha visto la presenza di numerose associazioni di volontariato che sono state ospitate dalla “A.P.Croce Bianca” con sede a Sant’Ilario d’Enza la quale, tra l’altro, ha installato un un centro PMA che assieme ai volontari dell’A.V.O. montecchiese (Associazione Volontari Ospedalieri) hanno confortato e accudito le persone che simulavano importanti infortuni. Infatti erano presenti l’Associazione di Protezione Civile montecchiese “Val d’Enza Radiocomunicazioni” alla quale è stato assegnato il compito di coordinare le trasmissioni via radio; L’associazione di Protezione Civile “V.A.B.” ( Vigilanza Antincendio Boschivo sito) santilarese si è invece incaricata della prova di spegnimento di un piccolo incendio simulato; Invece le associazioni A.N.P.A.N.A. (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente) sezione parmigiana che con le proprie guardie ecozoofile unitamente all’associazione di volontariato “Rescue Dog” hanno simulato un soccorso con tanto di autoambulanza dedicata agli animali. La viabilità in funzione della ricerca dispersi è stata assicurata dalle forze della polizia municipale dell’ Unione “Val d’Enza”. Infine hanno collaborato le associazioni di volontariato ”Auser” (Associazione autogestione servizi e solidarieta) e “Avis” (Associazione Volontari Italiani Sangue).All'iniziativa hanno partecipato numerosi cittadini accompagnati da numerosi studenti che per la festa del corrente anno scolastico si erano dati appuntamento presso la struttura del parco e che sono stati allietati anche dalla presenza del simpatica mascotte della Protezione Civile “Civilino”.

Proprietà dell'articolo
modificato: mercoledì 18 giugno 2014