Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Ti trovi in:Home » temi » Lavoro e Formazione professionale » Lavoro

Ammortizzatori sociali in deroga: raccolta sistematica e aggiornata delle disposizioni regionali per l'anno 2012 e 2013

Approvato il "vademecum" 2013 degli ammortizzatori in deroga


News news news
: siglata l'intesa per gli Ammortizzatori sociali in deroga nel 2014. Restano in vigore le disposizioni approvate dalla Giunta nel marzo 2013 e le successive modificazioni con alcune integrazioni. Clicca qui per saperne di più





Testo unico degli Ammortizzatori sociali in deroga 2012 e aggiornamento 2013

È stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna - e si riporta qui allegata - la Delibera della Giunta Regionale n. 294/2012, contenente una raccolta sistematica e aggiornata delle disposizioni regionali per proseguire nell’attuazione degli ammortizzatori sociali in deroga.

Il documento, che ha l’obiettivo di fornire un testo unico coordinato di tutte le disposizioni definite nel corso del tempo, supera le disposizioni in merito agli ammortizzatori sociali in deroga contenute nelle Delibere n. 692/09, n. 1159/09, n. 223/11 e n. 64/12, per cui tutte le precedenti disposizioni non richiamate all’interno della raccolta aggiornata sono da intendersi revocate.

Nel frattempo, con l'ulteriore Delibera n. 898/2012, qui allegata, è stata apportata una modifica al punto 12 dell'allegato alla suddetta Delibera n. 294/2012: con questa modifica si dispone che il trattamento di Mobilità in deroga non sia precedente, bensì successivo al trattamento di disoccupazione ordinaria.

Per l'anno 2013, le disposizioni aggiornate sono contenute nella Delibera regionale n. 261/13, qui allegata.


Rimangono invece confermate le modalità per lo svolgimento delle procedure di Mobilità ex Legge n. 223/1991 e gli indirizzi e criteri generali delle procedure di attivazione degli interventi definiti nella Delibera di GR n. 692/09.

 



Mobilità in deroga per i lavoratori che si dimettono per giusta causa per mancato pagamento delle retribuzioni


Le nuove disposizioni regionali hanno esteso il diritto all'indennità di mobilità in deroga anche ai lavoratori che nel corso del 2012 o del 2013 rassegnano le proprie dimissioni per giusta causa per mancato pagamento delle retribuzioni.

Sono ricomprese in questa tipologia unicamente : dimissioni presentate per mancato pagamento di almeno due mensilità retributive e con apertura di una vertenza in sede sindacale o tramite legale o denuncia alla competente autorità ispettiva sul lavoro.

I lavoratori che si trovano in queste condizioni devono presentarsi al Centro per l'impiego di competenza.

 

Per maggiori informazioni scrivere a: mob.reggioemilia@provincia.re.it



Ammortizzatori sociali in deroga per aziende e lavoratori colpiti dal sisma del Maggio '12

Ammortizzatori sociali con causale "evento sismico". Clicca qui per saperne di più




Proprietà dell'articolo
modificato: giovedì 23 gennaio 2014