Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Ti trovi in:Home » temi » Turismo » Strutture ricettive

Alberghi, campeggi, B&B e tutte le altre strutture ricettive

Norme e classificazione
La legge Regionale 28 luglio 2004, n. 16 (allegata) disciplina e classifica le strutture ricettive dirette all'ospitalità.  Esse sono distinte in strutture ricettive alberghiere, strutture ricettive all'aria aperta, strutture ricettive extralberghiere, altre strutture.
 
Sono strutture ricettive alberghiere:
a) gli alberghi;
b) le residenze turistico-alberghiere.
 
Sono strutture ricettive all'aria aperta:
a) i campeggi;
b) i villaggi turistici.
 
Sono strutture ricettive extralberghiere:
a) le case per ferie;
b) gli ostelli;
c) i rifugi alpini;
d) i rifugi escursionistici;
e) gli affittacamere;
f) le case e appartamenti per vacanza.
 
Altre tipologie ricettive:
a) appartamenti ammobiliati per uso turistico;
b) strutture ricettive all'aria aperta non aperte al pubblico;
c) aree attrezzate di sosta temporanea;
d) attività saltuaria di alloggio e prima colazione;
e) strutture agrituristiche e strutture per il turismo rurale (tipologia regolata dalla legge regionale 28 giugno 1994, n. 26).
 
 
Con Delibera di Giunta Regionale 1753/2016  le informazioni relative ai periodi di apertura e chiusura delle strutture ricettive vanno comunicate ai comuni entro il 1° ottobre e trasmesse alla Regione entro il 20 Novembre.
Le strutture ricettive possono  autodichiarare le informazioni relative ai servizi tramite la piattaforma Turismo 5.
 
La referente per le strutture ricettive sul territorio della Provincia di Reggio Emilia è
Antonella Stoppa : email: antonella.stoppa@regione.emilia-romagna.it  tel. 0522 301475.
 
 

 

 

Proprietà dell'articolo
modificato: giovedì 5 ottobre 2017