Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Ti trovi in:Home ╗ temi ╗ Cultura e Paesaggio » Parchi e Paesaggio

Banca dati della flora reggiana

strumento telematico da "Cartografia in Rete"
Banca dati della flora reggiana
Banca dati della flora reggiana
logo

Nel 2007 l'U. O. Aree Protette e Paesaggio della Provincia di Reggio Emilia, in collaborazione con la Cooperativa INCIA, consulenze ambientali e servizi per il turismo, ha avviato la realizzazione della "Banca dati della flora reggiana", che rappresenta un valido strumento informatico per l'analisi della diversitÓ floristica presente sul territorio.  
Il data-base allo stato attuale conta circa 50.000 segnalazioni, sia desunte da rilevamenti sul campo che da fonti bibliografiche.  
Le assegnazioni, alle varie segnalazioni, dei codici area protetta, are e sic-zps, Ŕ stata effettuata con la massima cautela, inserendo i codici solamente alle stazioni che certamente ricadevano all’interno delle suddette aree.
Nella tabella contenente l’elenco delle specie con l’attuale nomenclatura, sono indicate quelle presenti nell’elenco della legge regionale 2/77 e nella Direttiva Habitat.
╚ presente, inoltre, una indicazione riguardante tutte quelle specie che per svariati motivi (raritÓ, frammentazione dell’areale, deturpazione degli habitat o scarsa popolazione) sono meritevoli di attenzione e in molti casi di tutela.
L’inserimento delle coordinate puntuali ha comportato un attento esame di tutte quelle disponibili.
In questa prima fase del progetto, si Ŕ preferito inserire le coordinate puntuali verificabili sul campo, mentre le altre, circa 8.000, saranno soggette a verifica in stagione adatta al rilevamento.
 
Per il mese di ottobre 2009 sarÓ disponibile on line l'aggiornamento dei dati.
 
Struttura della Banca Dati  
 
Selezionando  uno o pi¨ elementi puntuali con l'apposto strumento "Interroga oggetto" presente nel men¨ "query" comparirÓ a piŔ pagina un link (visualizza tabella) dal quale si potrÓ accedere ad una finestra pop up che permetterÓ di visualizzare i dati relativi alle stazioni prescelte.
 
I dati riportati sono:  
 
ID Numero che identifica in modo univoco ogni record del data-base.  

Codice
Codice progressivo di identificazione della specie secondo un ordine tassonomico. Questo codice sarÓ sostituito in fase di aggiornamento del data-base con la nuova codifica numerica unificata che Ŕ attualmente in fase di verifica.
 
Specie Si tratta del nome attribuito alla specie dall’autore del dato. Anche se obsoleto o errato si Ŕ ritenuto importante mantenere la dicitura originale.
 
LocalitÓ E’ il toponimo indicato dall’autore del dato o dalla fonte bibliografica. Anche se non corretto Ŕ stato lascito come scritto dall’autore.
 
Rilievo E’ la data precisa del dato.  
 
Quota min. E’ la quota minima della stazione.  
 
Quota max. E’ la quota massima della stazione.  
 
Ambiente Note sull’ambiente di crescita e sull’ecologia.  
 
Frequenza Codifica della frequenza della specie nella stazione con un numero da 1 a 5.  
 
X (utm) Coordinata X datum WGS84 proiezione NUTM 32. 
 
Y (utm) Coordinata Y datum WGS84 proiezione NUTM 32.
 
area protetta Codice che identifica l’area protetta di appartenenza.  
 
sic zps Codice del SIC o ZPS di appartenenza.  
 
ARE Codice dell’area di riequilibrio ecologico di appartenenza.  
 
RN2000RER Link diretto alla pagina internet del sito della Regione Emilia Romagna relativo al sito di rete Natura 2000 nel quale Ŕ stata rilevata la stazione.
  
ProprietÓ dell'articolo
modificato: mercoledý 5 agosto 2009