Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina

Sospensione temporanea dagli obblighi

Autorizzazione concedibile dal Servizio in attesa del provvedimento che determina la sospensione dagli obblighi di cui alla L.68/99

La sospensione dagli obblighi occupazionali è prevista nei casi disciplinati dall'art. 3, co. 5 della L. 68/99, per i quali, è prevista una sospensione ex lege dell'obbligo di assunzione delle persone con disabilità e delle altre categorie protette.

Ai fini della fruizione della sospensione dagli obblighi, il datore di lavoro è tenuto a presentare comunicazione all'Ufficio per il Collocamento mirato competente del territorio dove si trova la sede legale dell'impresa, corredata da documentazione idonea a dimostrare la sussistenza di una delle condizioni di sospensione, allegando il relativo provvedimento amministrativo che riconosce tale condizione.

In attesa dell'emanazione del provvedimento che ammette l'impresa ad uno dei trattamenti utili per accedere alla sospensione degli obblighi di assunzione, il datore di lavoro può presentare domanda per la concessione di una autorizzazione temporanea alla sospensione degli obblighi.

Il provvedimento di autorizzazione, a firma del dirigente competente, è rilasciato al datore di lavoro richiedente, entro 30 gg. dalla presentazione della richiesta, per un periodo non superiore a tre mesi, rinnovabile una sola volta.

Si ricorda che il datore di lavoro interessato da sospensione è comunque tenuto alla presentazione del prospetto annuale, nel quale va inserita l'informazione del ricorso alla procedura di gestione della crisi aziendale.

Scheda pratica per "Sospensione temporanea dagli obblighi"
Proprietà dell'articolo
modificato: martedì 24 gennaio 2017