Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina

Sottoasse "Agro-Ambiente"

PRSR 2000-2006
paesaggio reggiano con rotoballe di fieno
 Sono gestiti direttamente dal Servizio Valorizzazione Produzioni Agricole con esclusione del territorio della Comuità Montana dell'Appennino Reggiano che, ai sensi della LEGGE REGIONALE 30 maggio 1997, n. 15, provvede autonomamente.
La loro applicazione trova riscontro già dal lontano 1993/04 nei regolamenti comunitari 2078/90 e 2080/92 costituenti le cosiddettele misure di Accompagnamento della PAC tesa a disinnescare gli aiuti di sostegno dal livello delle produzioni agricole  con l'introduzione di una compensazione ad ettaro svincolata dalla quantità prodotta.
Questi interventi, riguardando impegni pluriennali (da 5 a 20 anni), conservano una specifica attualità pur considerando il fatto che nel loro insieme stanno subendo una revisione, con aggiornamenti più o meno significativi, all'interno del nuovo PSR 2007/2013.
Misura 2.f – Misure agroambientali per la diffusione di sistemi di produzione a basso impatto ambientale e conservazione degli spazi naturali, tutela delle biodiversità, cura  e ripristino del paesaggio    
AZIONE 1 - Produzione Integrata
AZIONE 2 - Produzione biologica
AZIONE 3 - Colture intercalari per la copertura vegetale nel periodo autunnale e invernale
AZIONE 4 - Incremento della materia organica nei suoli (non applicata nella nostra provincia)
AZIONE 5 - Inerbimento permanente delle colture da frutto e vite
AZIONE 6 - Riequilibrio ambientale dell’allevamento zootecnico specializzato da latte
AZIONE 7 - Pianificazione ambientale aziendale
AZIONE 8 - Regime sodivo e praticoltura estensiva
AZIONE 9 - Ripristino e/o conservazione spazi naturali e del paesaggio agrario
AZIONE 10 - Ritiro ventennale dei seminativi per scopi ambientali
AZIONE 11 - Salvaguardia della biodiversità genetica
Misura 2.h – Imboschimento dei terreni agricoli
AZIONE 1 - Boschi permanenti
AZIONE 2 - Arboricoltura specializzata da legno a fini produttivi
INTERVENTO 2.1 – Impianti per l’arboricoltura specializzata da legno
INTERVENTO 2.2 – Pioppeti
INTERVENTO 2.3 – Specie forestali a rapido accrescimento da utilizzare per la produzione di biomassa
AZIONE 3 - Impianti con essenze arbustive ed arboree ai fini di protezione dal dissesto e dall’erosione e di consolidamento di pendici instabili
AZIONE 4 - Alberature, boschetti e fasce arborate di collegamento o frangivento, comprese aree a radura purché ritirate dalla produzione a fini ambientali
Come anzidetto, relativamente a tutti gli interventi qui considerati riguardanti unicamente impegni sottoscritti da parte di aziende agricole negli anni di validità del PRSR 2000/2006 in estinzione, per beneficiare degli aiuti occorre rinnovare la domanda annualmente utilizzando modelli e modalità stabilite dall'organismo pagatore regionale AGREA.   
Proprietà dell'articolo
modificato: lunedì 11 dicembre 2006