Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
News

EcoFeste 2015

Divertirsi rispettando l'ambiente
Logo EcoFeste
Logo EcoFeste
Le EcoFeste nella Provincia di Reggio Emilia
EcoFeste si propone l'obiettivo di incentivare le esperienze virtuose di raccolta differenziata e riciclaggio nell'ambito delle manifestazioni ricreative, sportive, culturali, di animazione sociale, valorizzazione territoriale o altra tipologia, che si svolgono nei diversi Comuni reggiani.  La diminuzione della produzione e la corretta gestione dei rifiuti nelle sagre e nelle feste locali diviene importante visto il forte consumo di imballaggi e di stoviglie “usa e getta” tipico di questi eventi. Tali “impatti” possono essere fortemente ridotti attraverso l’adozione di misure gestionali e la scelta di materiali riutilizzabili o biodegradabili. L’iniziativa si inserisce pienamente nella campagna di sensibilizzazione volta alla riduzione dei rifiuti prodotti e con altre attività messe in atto dalla Provincia, progetti di ricerca e sperimentazioni in ambito produttivo e sociale, concorre a dare piena attuazione a quanto è previsto dagli indirizzi per la riduzione dei rifiuti e dal Piano d'Ambito per la Gestione dei Rifiuti della Provincia di Reggio Emilia.    
 
Quando una manifestazione diviene EcoFesta
Le manifestazioni che offrono occasione di svago e divertimento possono promuovere e diffondere buone pratiche di riduzione e gestione dei rifiuti, fornendo un valore aggiunto nel promuovere la salvaguardia dell'ambiente come parte fondante della cultura dei cittadini e del loro agire quotidiano. Divertirsi, lasciando il ricordo della festa appena conclusa senza lasciare ricordi abbandonati in forma di rifiuti.    
 
Cosa si fa in una EcoFesta
Una manifestazione diviene EcoFesta se si impegna a quantificare preventivamente tutti gli impatti generati dalla erogazione dei servizi di accoglienza e ristoro, individuando un responsabile interno per la raccolta dei rifiuti, effettuando la raccolta differenziata di carta, cartone, vetro, plastica, lattine, nonché la raccolta degli olii di frittura, preferendo l’utilizzo di stoviglie in materiali biodegradabili o riutilizzabili. Negli spazi della manifestazione devono essere individuate le aree e predisposti i contenitori nei pressi dei luoghi di produzione del rifiuto, la cui raccolta differenziata dovrà essere puntuale. Tutti gli strumenti di previsione e gestione adottati consentiranno alla manifestazione di abbattere la produzione provinciale di rifiuti. I provvedimenti adottati saranno monitorati al fine di produrre un apposito bilancio sulla produzione rifiuti delle manifestazioni.    
 
Come si riconoscono le EcoFeste
Tutte le manifestazioni che rispettanno i criteri gestionali indicati potranno fregiarsi del “LOGO” di EcoFesta, da apporre in tutte le comunicazioni approntate dagli organizzatori.
Proprietà dell'articolo
modificato: lunedì 19 gennaio 2015