Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina

Osservatorio provinciale sulle famiglie

Foto di una famiglia
Foto di una famiglia

Sempre più spesso viene avvertita dai Comuni e dalle Province - cui sono attribuite nuove e complesse funzioni di programmazione, coordinamento e garanzia di qualità dell’offerta di servizi territoriali, oltre che di gestione dei medesimi - l’esigenza di un’informazione demografica che superi il livello “individuale” dell’analisi, ormai disponibile da diverse fonti (Regione Emilia-Romagna, Istat, Province),  ma non sufficiente sia per identificare correttamente la struttura sociale dei bisogni e delle risorse sia per seguirne i mutamenti, sempre più influenzati dalla configurazione dei nuclei familiari.

Tali esigenze sono state positivamente affrontate dalla Provincia di Reggio Emilia attraverso un investimento conoscitivo specifico che ha identificato gli archivi anagrafici comunali quale ricchissima e praticamente esclusiva fonte d'informazione sia sugli individui sia sulle famiglie.
Per la realizzazione del progetto si sono superate tutte le difficoltà tecniche di accesso a questi preziosissimi archivi, il cui utilizzo ha richiesto sofisticate procedure di estrapolazione e di omogenizzazione dei dati all'interno di un unico data base.

L'Osservatorio Provinciale sulle Famiglie è nato dunque con l'intento di comprendere la nuova tipologia delle famiglie e dei rapidi processi di mutamento da cui sono interessate nell'attuale evoluzione del quadro demografico.
 
Per il grado di complessià insito in un progetto di unificazione di 45 differenti archivi anagrafici, attualmente disponiamo della prima estrapolazione, condotta nel corso del 2003, che scatta una fotografia delle famiglie reggiane al 31/12/2002.
 
Sintesi dei principali risultati
Relazione al convegno, 29 novembre 2003, di Roberta Furlotti.

Collezione dati
Le informazioni di base che l'Osservatorio Provinciale sulle famiglie ha raccolto ed organizzato rispettando i diversi livelli della disaggregazione territoriale (comuni e zone), consentono approfondimenti e studi molteplici, a partire da più punti di vista ed esigenze diverse.
La collezione dati che segue rimanda ad una prima lettura, funzionale ad avviare la riflessione sui vari versanti in cui si articola la programmazione sociale.
Scheda pratica per "Osservatorio provinciale sulle famiglie"
Per informazioni contattare:Servizio Programmazione Sociale, Sanitaria e Abitativa
Tel. 0522 444848 Fax 0522 444851
sociale.osservatori@mbox.provincia.re.it
Proprietà dell'articolo
modificato: venerdì 31 agosto 2007