Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Ti trovi in:Home ╗ ente ╗ Comunicati Stampa

Commemorato l'eccidio delle Reggiane

Manghi: esempio del protagonismo di questa comunitÓ a difesa dei diritti che ci deve guidare ancora oggi

“II protagonismo dei reggiani quel 28 luglio 1943, così come nella Resistenza che da lì a poco sarebbe sorta, così come in quel 7 luglio 1960 che abbiamo ricordato pochi giorni fa e in ogni passaggio significativo della nostra storia repubblicana”, è stato sottolineato questa sera dal presidente della Provincia di Reggio Emilia, Giammaria Manghi, nel corso delle celebrazioni per l’anniversario dell’eccidio delle Reggiane.

“Un’altra testimonianza forte e drammatica di come la comunità reggiana si sia sempre spesa in prima persona e in prima linea in ogni battaglia ideale a difesa di quei valori di pace, libertà e democrazia che  rappresentano il Dna di questa terra”, ha aggiunto il presidente Manghi. “Proprio il ricordo di questi esempi ci deve guidare nelle sfide quotidiane per la democrazia che anche oggi  siamo chiamati ad affrontare per tutelare diritti inviolabili, a partire dal diritto al lavoro che oggi è a rischio anche all’ex Terex, erede della gloriosa storia delle Officine Meccaniche Reggiane”, ha concluso il presidente della Provincia esprimendo la propria solidarietà ai 150 lavoratori dell’azienda di Lentigione.

 

ProprietÓ dell'articolo
modificato: venerdý 28 luglio 2017