Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Ti trovi in:Home ╗ ente ╗ Comunicati Stampa

Vezzano, Sp 11 chiusa per frana a Pecorile

Il sopralluogo di stamattina ha confermato la caduta di diversi massi, anche di grosse dimensioni, e la presenza di materiale instabile in parete. Tutti i percorsi alternativi

La Provincia di Reggio Emilia informa che a seguito della frana verificatasi nel tardo pomeriggio di ieri a Pecorile di Vezzano sul Crostolo, la Sp 11 rimarrà chiusa sino al termine dei lavori di disgaggio del materiale instabile ancora presente sulla parete rocciosa. Solo questa mattina, con la luce del giorno e il bel tempo, il personale della Provincia ha infatti potuto compiere un sopralluogo, constatando il distacco di numerosi massi – anche di grosse dimensioni – e le condizioni di instabilità ancora presenti in parete. II Servizio Infrastrutture ha quindi emesso ordinanza di chiusura al transito della Sp 11, per un tratto di circa un chilometro compreso tra la fine del centro abitato di Pecorile e l’incrocio con via Pedergnano, con contestuale deviazione del traffico sui seguenti percorsi:  per i veicoli diretti a Paderna-Sordiglio provenienti da Vezzano la Statale 63  quindi, all'interno del centro abitato di La Vecchia, svoltare a destra per Paderna; per i veicoli diretti a Pecorile provenienti da Sordiglio svoltare a destra per la località La Vecchia quindi a sinistra sulla Statale 63 e, passato il paese di Vezzano, svoltare a sinistra per Pecorile.

Il perdurare del provvedimento di chiusura al transito dipenderà anche dalle condizioni meteo, date in nuovo peggioramento da domani. Si spera di poter concludere tutte le operazioni di disgaggio entro la fine della prossima settimana, per poi riaprire la Sp 11 a almeno a senso unico alternato sino alla conclusioni dei lavori di messa in sicurezza del versante.

Per info in tempo reale sulla viabilità e in caso di eventuali emergenze consultare il profilo Twitter della Provincia di Reggio Emilia @ProvinciadiRE.

ProprietÓ dell'articolo
modificato: mercoledý 8 novembre 2017