Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Ti trovi in:Home » ente » Comunicati Stampa

Sotto l’Albero…una scuola per Montegallo

Sabato in Prefettura il presidente della Provincia Giammaria Manghi consegnerà al sindaco Sergio Fabiani gli aiuti raccolti grazie al a generosità dei reggiani
Il presidente Manghi e il sindaco Fabiani nel campo di accoglienza di Montegallo
Il presidente Manghi e il sindaco Fabiani nel campo di accoglienza di Montegallo

Saranno consegnati sabato pomeriggio dal Presidente della Provincia di Reggio Emilia, Giammaria Manghi, direttamente al Sindaco di Montegallo, Sergio Fabiani, i fondi raccolti nel Reggiano con le tante iniziative di solidarietà che si sono tenute nel nostro   territorio per aiutare le popolazioni del Centro Italia martoriate dai terremoti dell’estate 2016. La cerimonia, che sarà condotta dalla giornalista Stefania Bondavalli, si terrà alle 15.30 nella Sala Conferenze dell’Ufficio territoriale del Governo, alla presenza dello stesso Prefetto Maria Forte, del Sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi, dei primi cittadini e delle associazioni di volontariato che in tutti i comuni si sono adoperate tanto nella fase dei soccorsi, quanto nei mesi successivi per promuovere iniziative benefiche.

“Nel corso dell’incontro con il sindaco Fabiani forniremo tutti i numeri della solidarietà reggiana, che ha visto dapprima impegnato il sistema della Protezione civile, di cui sabato avremo una testimonianza,  poi mobilitarsi un intero territorio per aiutare le popolazioni terremotate e favorire la ricostruzione materiale e sociale di comunità così pesantemente colpite - spiega il presidente Giammaria Manghi -  Illustreremo anche il progetto concreto che verrà realizzato grazie alle donazioni delle istituzioni reggiane, nonché dei tanti privati, imprese e cittadini, confluite nel conto corrente per le emergenze umanitarie della Provincia di Reggio Emilia”.

“L’obiettivo, annunciato da tempo, era quello di ricostruire la scuola elementare di Montegallo, perché la sicurezza delle scuole  è l’architrave su cui si fonda il futuro delle nostre comunità e tutti i reggiani deve essere lieti e orgogliosi di averlo raggiunto…”, conclude il presidente Manghi.

Proprietà dell'articolo
modificato: giovedì 14 dicembre 2017