Lega Nord: "No alla costruzione di un inceneritore"

Ancora un "no all'inceneritore" dal capogruppo della Lega Nord
perl'Indipendenza della Padania Angelo Alessandri che in in ordine del
giorno chiede al Consiglio di esprimere "contrarietÓ alla costruzione di
nuovi termovalorizzatori sul territorio provinciale auspicando l'utilizzo
di tecnologie ambientalmente compatibili ed adeguate ad un sistema di
raccolta differenziata e riciclo avanzato".
Il capogruppo leghista ricorda che "il Piano Provinciale Gestione Rifiuti
di Reggio Emilia ed il Piano industriale di Enýa hanno tra le proprie
previsioni la costruzione di un impianto di termovalorizzazione rifiuti a
Reggio Emilia" e che "il medesimo Ppgr prevede un obiettivo di raccolta
differenziata pari al 60 per cento entro il 2012".
Secondo Alessandri per˛ "un sistema di raccolta differenziata e riciclo
d'eccellenza Ŕ incompatibile con una gestione dei rifiuti basata sui
termovalorizzatori".
Scheda pratica per "Lega Nord: "No alla costruzione di un inceneritore""
Data comunicato04/02/2006
ProprietÓ dell'articolo
creato: sabato 4 febbraio 2006
modificato: mercoledý 22 novembre 2006