Subappalti

Il subappalto è un istituto previsto nella materia della contrattualistica pubblica così definito:
“Il subappalto è il contratto con il quale l’appaltatore affida a terzi l’esecuzione di parte delle prestazioni o lavorazioni oggetto del contratto di appalto. Costituisce, comunque, subappalto qualsiasi contratto avente ad oggetto attività ovunque espletate che richiedono l’impiego di manodopera, quali le forniture con posa in opera e i noli a caldo, se singolarmente di importo superiore al 2 per cento dell’importo delle prestazioni affidate o di importo superiore a 100.000 euro e qualora l’incidenza del costo della manodopera e del personale sia superiore al 50 per cento dell’importo del contratto da affidare”. 

L’impresa che intende ricorrere al subappalto deve presentare domanda secondo la modulistica allegata; se la richiesta viene presentata senza la documentazione prevista a corredo, il procedimento viene sospeso o interrotto.

La richiesta va presentata via pec all’indirizzo: appalti@cert.provincia.re.it nonché al Direttore dei Lavori dell’intervento.

Per ogni richiesta di autorizzazione occorre versare la somma di euro 16,00 per il bollo.

Anche in caso di comunicazione di subaffidamento o di subcontratto occorre utilizzare la modulistica allegata con la comunicazione a corredo.

La comunicazione richiesta va presentata via pec all’indirizzo: appalti@cert.provincia.re.it nonché al Direttore dei Lavori dell’intervento.

Pubblicato: 05 Settembre 2022Ultima modifica: 27 Ottobre 2022