Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Ti trovi in:Home ╗ temi ╗ Economia e Innovazione » Terremoto Emilia

Terremoto Emilia

La Regione Emilia-Romagna ha pubblicato un bando che mette a disposizioni risorse europee per dieci milioni di euro per finanziare i costi degli spostamenti temporanei di attività produttive e commerciali. Di questi nove milioni sono destinati ai privati, mentre un milione va ai Comuni per attrezzare le aree.

Il bando rivolto alle imprese private finanzia i costi degli spostamenti temporanei delle attività dalle zone colpite dal sisma in aeree specifiche, individuate dai Comuni.

Sono riaperti i termini del Bando per l'incentivazione di iniziative private ai sensi dell' Attività IV.3.2. Le domande devono essere presentate alle Province a partire dal 10/01/2013 al 21/01/2013.
Al bando possono accedere  persone fisiche o giuridiche e i loro consorzi, le associazioni temporanee di piccole e medie imprese che esercitano un’attività economica nei comuni colpiti dal terremoto. Il contributo potrà coprire fino alll’80% delle spese. 

Comuni colpiti dal terremoto:

  1. Boretto
  2. Brescello
  3. Correggio
  4. Fabbrico
  5. Gualtieri
  6. Guastalla
  7. Luzzara
  8. Novellara
  9. Reggiolo
  10. Rio Saliceto
  11. Rolo
  12. San Martino in Rio
  13. Campagnola Emilia
  14. 

Responsabile del Procedimento: Dott.ssa Mariapia Tedeschi

Scheda pratica per "Terremoto Emilia"
Tipologia Avviso Pubblico/Bando
Data attivazione 08/09/2012
Data di scadenza 01/10/2012
Aggiudicato No
Persona di riferimento
ProprietÓ dell'articolo
modificato: martedý 18 dicembre 2012