Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina

PTCP Variante Specifica 2016 

Con Delibera di Consiglio n.25 del 21/09/2018 è stata approvata la Variante specifica al Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale ai sensi dell'art. 27 bis della L.R. 20/2000 (BURERT n.326 del 17/10/2018). La Variante si è resa necessaria per adeguare il piano territoriale a numerosi provvedimenti e piani sovraordinati sopravvenuti, nonché per apportare modifiche per la correzione di errori materiali, la semplificazione normativa ed una migliore applicazione delle norme di attuazione. La Variante, denominata di "manutenzione" segue le procedure approvative dell'art. 27 bis della L.R. 20/2000.
La Variante recepisce anche la Variante al Piano stralcio per l’assetto idrogeologico del bacino del fiume Po (PAI) di coordinamento col Piano di Gestione del Rischio di Alluvioni del Distretto Idrografico Padano (PGRA) (cd. Variante PAI-PGRA 2016), adottata con Deliberazione del Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino del fiume Po n. 5 del 7 dicembre 2016. A tal fine, acquisiti gli assensi della Regione Emilia Romagna con DGR n.1480/2018 e dell'Autorità di Bacino distrettuale del Fiume Po con Decreto del Segretario Generale n. 236/2018, la Variante specifica approvata assume valore ed effetti di variante di aggiornamento del PAI.

Copia integrale degli elaborati della Variante è depositata per la libera consultazione, presso la sede dell’Amministrazione Provinciale di Reggio Emilia, Servizio Pianificazione Territoriale – Sede di Piazza Gioberti n. 4 – Reggio Emilia e consultabile 

su supporto informatico al seguente link:

- Elaborati costituenti la Variante specifica al PTCP

su supporto cartaceo presso:

• la Provincia di Reggio Emilia nella sede del Servizio Pianificazione Territoriale, Piazza Gioberti, 4 – Reggio Emilia,

Si precisa che ai fini della procedura di Valutazione ambientale (ValSAT) l’Autorità procedente è la Provincia di Reggio e l’Autorità competente è la Regione Emilia-Romagna.

Si comunica infine che il Responsabile del Procedimento è il dott. Urb. Renzo Pavignani ed eventuali informazioni potranno essere richieste agli uffici del Servizio Pianificazione Territoriale
- Arch. Maria Giuspeppina Vetrone tel. 0522444220 email: m.vetrone@provincia.re.it;
- Geom. Simona Giampellegrini tel. 0522444225 email: s.giampellegrini@provincia.re.it,
- Dott.ssa Barbara Casoli tel. 0522444224 email: b.casoli@provincia.re.it).

Proprietà dell'articolo
modificato: lunedì 13 maggio 2019