Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Ti trovi in:Home » temi » Lavoro e Formazione professionale » Lavoro

COME FUNZIONA IL CENTRO PER L'IMPIEGO

Le risposte ad alcuni dei dubbi e delle domande più frequenti

Cosa significa iscriversi al Centro per l'impiego?

Ci sono due tipi di iscrizione:

  1. la Dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro, la cosiddetta "DID": sottoscrivendo la DID, si ottiene lo "stato di disoccupazione", cioè il riconoscimento formale della propria condizione di disoccupato. Questo tipo di iscrizione comporta l'obbligo di presentarsi periodicamente al Centro, su appuntamento, per il rinnovo dello stato di disoccupazione.

  2. la semplice registrazione nella banca dati del Centro per l'impiego, per la ricerca di lavoro: per questo tipo di iscrizione basta presentarsi agli sportelli del Centro con un documento d'identità, chiedendo di fare un breve colloquio per la ricerca di lavoro. A seguito della registrazione ti verrà richiesto di inviare online un curriculum aggiornato, che servirà al Centro per l'impiego per segnalare il tuo nominativo a potenziali datori di lavoro.


Dove si può fare la DID?

La DID si fa al Centro per l'impiego (di persona o via internet, tramite i servizi online dei Centri per l'impiego). Se la DID ti serve per richiedere l'indennità di disoccupazione (NASPI), si può fare anche direttamente online nel sito dell'INPS o tramite i patronati sindacali, fermo restando l'obbligo di un appuntamento periodico al Centro per l'impiego.

ATTENZIONE: dal 1 Dicembre 2017 l'iscrizione al Centro impiego si potrà fare ESCLUSIVAMENTE ONLINE - per info clicca qui
  

Come funziona la ricerca di lavoro tramite il Centro per l'impiego?

Alcuni datori di lavoro della zona si servono dei Centri per l'impiego per trovare lavoratori adatti alle loro esigenze: se sei registrato in banca dati e se il tuo CV (curriculum vitae) corrisponde ai requisiti specificati dal datore di lavoro, il Centro per l'impiego potrà inviarti segnalazioni di offerte attraverso SMS sul tuo cellulare, nel quale oltre ad un breve descrittivo dell'offerta, saranno indicati tutti i riferimenti per confermare la tua candidatura. Per alcune ricerche di lavoro la candidatura invece è possibile solo inviando il proprio curriculum ai contatti pubblicati nelle nostre offerte di lavoro. Diventa quindi indispensabile controllare periodicamente le offerte di lavoro pubblicate! I datori di lavoro tuttavia non sono obbligati a servirsi dei Centri per l'impiego e non sono obbligati a contattare le persone segnalate dai Centri: è importante quindi utilizzare tutti i canali per la ricerca del lavoro, quali agenzie per il lavoro, siti internet specializzati e autocandidature dirette ai datori di lavoro.


Sono iscritto da tanto tempo ed il Centro non mi ha mai contattato: come mai?

Ogni settimana (solitamente il giovedì) il Centro Impiego invia una newsletter a tutte le persone inserite nella banca dati. Ti consigliamo di leggerla con attenzione, in quanto ti sarà utile per non perdere opportunità lavorative e/o formative alle quali potresti candidarti. Tieni presente inoltre che al Centro per l'impiego puoi trovare alcune offerte di lavoro, ma non tutte le occasioni di lavoro possibili. E' indispensabile attivarti nella ricerca del lavoro tramite molti canali e riflettere su quali delle tue competenze professionali sono più spendibili nell'attuale mercato del lavoro. Inoltre, molto dipende anche da come utilizzi gli strumenti per la ricerca (hai un CV fatto bene e aggiornato?) e da come ti presenti al colloquio di lavoro. Per aiutarti a fare chiarezza sulla ricerca del lavoro, il nostro servizio di orientamento al lavoro organizza incontri di approfondimento ai quali ti invitiamo a partecipare.


E' necessaria la DID per cercare lavoro?

No, la DID è un documento di valenza amministrativa, come già spiegato nella domanda precedente "Cosa significa iscriversi al Centro per l'impiego?". Per cercare lavoro tramite il Centro per l'impiego è sufficiente presentarsi agli sportelli del Centro con un documento d'identità, e fare un breve colloquio conoscitivo. Basta fare la semplice registrazione nella banca dati del Centro per l'impiego.


Cos'è il Collocamento Mirato?

Il "Collocamento Mirato" è riservato a Disabili e altre "categorie protette": la Legge 68/1999 "Norme per il diritto al lavoro dei disabili" ha introdotto una serie di norme finalizzate a favorire l'inserimento lavorativo di disabili e altre categorie protette. Visita la nostra sezione collocamento mirato per approfondire.


Hai altri dubbi e domande?

Contatta il tuo Centro per l'impiego!

Clicca qui per tornare all'homepage-sezione lavoro

 

Nota:
alcune delle regole e delle procedure descritte qui sono valide soltanto per i Centri per l'impiego dell'Emilia Romagna, poichè le singole Regioni, in materia di servizi pubblici per l'impiego, sono libere, nel rispetto delle linee guida stabilite dalla normativa nazionale, di regolare in modo diverso singoli e specifici aspetti.

Proprietà dell'articolo
modificato: venerdì 10 novembre 2017