Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Ti trovi in:Home ╗ ente ╗ Comunicati Stampa

Dal Pd sostegno e solidarietÓ al Presidente Mattarella

Con un ordine del giorno presentato in Consiglio provinciale dal capogruppo Mauro Bigi

“Sostegno e solidarietà al Presidente Sergio Mattarella che, in questo difficile momento della nostra Repubblica, sta svolgendo egregiamente e con la serietà che lo contraddistingue il proprio mandato difendendo le istituzioni che, in uno Stato democratico, sono la casa di tutti”. E’ quanto prevede l’ordine del giorno presentato oggi, e iscritto al prossimo Consiglio provinciale, dal capogruppo del Pd, Mauro Bigi.

Il documento, dopo aver premesso che “il Presidente della Repubblica rappresenta per legge l'unità nazionale e svolge la funzione di garante degli equilibri costituzionali al di sopra degli altri organi governativi, partecipando all'esercizio di tutti i poteri con ruolo di coordinamento e supervisione”, sottolinea come “le recenti minacce subite dal Presidente Mattarella, da parte di diversi personaggi pubblici e non, alimentino sempre più un crescente sentimento di violenza contro le istituzioni”.

“Fino all’ultimo il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha cercato di riportare alle regole costituzionali il dibattito politico senza cedere ad alcuna prepotenza ed ha sempre  ottemperato ai suoi doveri rispondendo in pieno a quanto dettato dall’articolo 92 della Costituzione e più esattamente al titolo III sezione I in cui si parla di Consiglio dei Ministri” - si legge ancora nell’ordine del giorno del Pd - Per quanto riguarda un possibile impeachment per attentato alla Costituzione, appare evidente come il Presidente Mattarella abbia di fatto agito in difesa della stessa e pertanto non vi siano i presupposti per nessun atto di questo tipo, ma che anzi risulti molto grave che ci sia chi lo propone”.

ProprietÓ dell'articolo
modificato: martedý 29 maggio 2018