Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Ti trovi in:Home ╗ ente ╗ Comunicati Stampa

Al via il primo Festival della cultura tecnica

Da giovedý 18 ottobre fino a dicembre 26 iniziative per dare spazio all’arte del saper fare e alle connessioni virtuose tra imprese e scuole

Debutta quest’anno anche nella nostra provincia il Festival della Cultura tecnica, nato nel 2014 a Bologna nell’ambito del Piano strategico metropolitano. Lo fa “grazie all’adesione della Provincia di Reggio Emilia – spiega la vicepresidente Ilenia Malavasi – “al progetto di Regione Emilia-Romagna, Città metropolitana di Bologna e Aster finalizzato a promuovere la cultura tecnico-scientifica come strumento di crescita e rinnovamento culturale, sociale ed economico”.

“Questa prima edizione del Festival della Cultura tecnica di Reggio Emilia, realizzato in  collaborazione con imprese, associazioni di categoria, enti di formazione, scuole e fondazioni, si rivolge a studenti, famiglie, cittadini, aziende e istituzioni con un calendario di 26 iniziative, in programma dal 18 ottobre al 17 dicembre, utili a valorizzare i percorsi scolastici, formativi e professionali in ambito tecnico-scientifico e, più in generale, dare spazio all’arte del saper fare e alle connessioni virtuose tra imprese e istituzioni scolastiche”, aggiunge la vicepresidente Malavasi sottolineando come questa stretta collaborazione tra scuola e impresa “funzioni da tempo, tanto da aver fatto della provincia di Reggio Emilia una di quelle maggiormente equilibrate a livello nazionale per quanto riguarda la suddivisione per aree di studio”. Se infatti in Italia il 55,3% degli studenti sceglie un indirizzo liceale, il 30,7 % un tecnico e il 14% un professionale, nella nostra provincia la forbice è decisamente meno evidente, in quanto il liceo viene scelto dal 41,4% dei ragazzi, l’area tecnica del 34%, il professionale dal 24,6%. “Questi dati più omogenei, e maggiormente in grado di venire incontro alle esigenze del tessuto produttivo, sono il risultato anche dell’importante attività di orientamento scolastico che la Provincia di Reggio Emilia svolge da tempo – conclude Ilenia Malavasi -  Dalla “Guida alla scelta della scuola secondaria di secondo grado” che ogni anno rappresenta uno strumento fondamentale per i ragazzi, e le rispettive famiglie, chiamati a una decisione fondamentale per il loro futuro, agli oltre 3.700 colloqui individuali di orientamento e accoglienza tenuti nell’ultimo quadriennio, al salone “La Provincia che orienta” che tornerà, con la nona edizione, anche il prossimo dicembre, l’1 a Reggio e il 15 nei distretti scolastici”.

Il Festival della Cultura tecnica di Reggio Emilia si aprirà giovedì 18 ottobre (ore 16) nella sede di Confcommercio in viale Timavo 43 con un incontro su “Come aumentare clienti e vendite in negozio con Internet e social media”, mentre venerdì 19 (ore 16) al  Tecnopolo di piazzale Europa si terrà l’Assemblea annuale del Club Digitale di Unindustria, nel corso della quale verrà affrontato il tema delle competenze digitali necessarie per gestire le profonde trasformazioni derivanti dalle innovazioni tecnologiche, organizzative e sociali.

Il programma completo delle iniziative del Festival della Cultura tecnica è disponibile sul sito e sui social media della Provincia di Reggio Emilia e sul sito http://er.festivalculturatecnica.it/

ProprietÓ dell'articolo
modificato: lunedý 22 ottobre 2018