Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Ti trovi in:Home ╗ ente ╗ Comunicati Stampa

Da domani transitabile il ponte sul rio Sologno

Apertura provvisoria, con limite dei 30 km/h, per la nuova struttura realizzata grazie a un finanziamento di 800.000 euro di Provincia e Regione. A fine settembre l’inaugurazione
Le prove di carico dell'altro giorno
Le prove di carico dell'altro giorno

Sarà aperto provvisoriamente al traffico dalle 9 di domani mattina, venerdì, il ponte della Sp 108 sul rio Sologno, a Villa Minozzo, sottoposto da maggio ad un consistente intervento di messa in sicurezza che ne ha comportato, in pratica, la demolizione e la ricostruzione. Un intervento particolarmente impegnativo, anche dal punto di vista finanziario, ed estremamente importante per le comunità nel nostro Appennino, che garantirà collegamenti più rapidi e più sicuri con il resto del territorio. La demolizione e ricostruzione del ponte – che era stato realizzato a metà degli anni Sessanta e presentava gli inevitabili segni del tempo che avevano comportato, via via, il divieto di transito per i mezzi pesanti e, dall’aprile 2017, la circolazione a senso unico alternato- sono stati cofinanziati, in pari misura, dalla Provincia di Reggio Emilia e dalla Regione Emilia-Romagna.

In attesa dell’inaugurazione e dell’apertura ufficiale previste a fine settembre, dopo le prove di carico effettuate con successo l’altro giorno, da domani il ponte sarà comunque percorribile da tutti i mezzi, seppur con limite di velocità a 30 km/k, per consentire il completamento delle opere di dettaglio, la conclusione del cantiere e la rimozione della pista provvisoria che era stata realizzata nei mesi scorsi. L’intervento cofinanziato da Provincia e Regione ha comportato la demolizione ed il rifacimento dell’impalcato, nonché il rinforzo sismico delle fondazioni.

ProprietÓ dell'articolo
modificato: giovedý 29 agosto 2019