Vai all'homepage | Vai alla pagina della mappa del sito | Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito | Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Ti trovi in:Home ente Organi di Governo

Organi di Governo

News

A seguito dell'approvazione della legge 56/2014, le Province hanno subito una profonda trasformazione. Hanno sempre gli stessi confini e la stessa denominazione, ma dall'ottobre 2014 sono amministrate da organi non più eletti direttamente dai cittadini, ma espressione dei Comuni del territorio.

I nuovi organi sono  il Presidente, il Consiglio provinciale e l'Assemblea dei sindaci.

Il Presidente, eletto tra i sindaci di uno dei 45 Comuni reggiani:

  • ha la rappresentanza legale dell’ente
  • convoca e presiede il Consiglio provinciale e l’Assemblea dei Sindaci
  • sovrintende al funzionamento dei servizi provinciali
  • svolgerà tutte le funzioni attribuite dal nuovo Statuto.


Il Consiglio provinciale, composto da 12 amministratori locali eletti (sindaci o consiglieri comunali) si occupa di:

  • proporre il nuovo Statuto all’Assemblea dei sindaci
  • approvare regolamenti, piani e programmi
  • proporre all’Assemblea ed approvare, in via definitiva e previo parere favorevole, il bilancio dell’ente
  • esercitare le funzioni attribuite dal nuovo Statuto.


L'Assemblea dei sindaci, composta da tutti gli attuali 45 sindaci reggiani, è chiamata ad approvare il nuovo Statuto e ad esercitare compiti propositivi, consultivi e di controllo.

Presidente, Consiglieri provinciali e Sindaci che comporranno l’Assemblea, non percepiranno alcun compenso (gettone di presenza o indennità) per l’attività svolta in Provincia.

  • [Il Presidente della Provincia di Reggio Emilia]

    Il primo presidente della ‘nuova’ Provincia di Reggio Emilia, così come è stata ridisegnata dalla Legge 56/2014, è Giammaria Manghi (Pd), dal 2009 sindaco di Poviglio. Unico candidato alla tornata elettorale del 12 ottobre 2014, ha ottenuto da parte degli altri sindaci e dei consiglieri dei 45 Comuni reggiani 374 voti unici (76,33%) pari a 57.380 voti ponderati (75,62%).
    Nato a Parma il 20 aprile 1970 e sposato con Paola, Giammaria Manghi è laureato in Materie letterarie ed è titolare di una cattedra di lettera all’istituto Carrara di Guastalla, dopo aver insegnato per 13 anni alla scuola primaria fino all’aspettativa per carica amministrativa presa al termine dell’anno scolastico 2008-2009.

     

  • [Il Consiglio Provinciale]

    Del nuovo Consiglio provinciale fanno parte 10 esponenti del Pd (Enrico Bini eletto con 6.966 voti ponderati, Alessio Mammi 5.700, Pierluigi Saccardi 5.668, Mariachiara Morelli 5.471, Claudia Dana Aguzzoli 5.138, Paola Casali 5.097, Ilenia Malavasi 4.998, Andrea Tagliavini 4.580, Marcello Moretti 4.527 e Chiara Albanese 4.314) e 2 di Terre reggiane (Giuseppe Pagliani 6.534 e Daniele Erbanni 5.401).

     

  • [L'Assemblea dei Sindaci]

    Dell'Assemblea, convocata e presieduta dal presidente della Provincia di Reggio Emilia, fanno parte di diritto tutti i sindaci dei 45 Comuni reggiani.