Esplora contenuti correlati

Infrastrutture, mobilità e trasporti

Per muoversi, avvicinare le persone fra di loro e con i luoghi

Le infrastrutture stradali sono assi viari, ponti, manufatti e quant’altro l’uomo costruisca per consentire gli spostamenti. Collegare in modo agevole e veloce i territori nell’ambito provinciale e verso le altre città della regione, del paese e dell’Europa è un’indubbia necessità in questo mondo sempre più globalizzato. L’obiettivo è di assicurare spostamenti più rapidi e sicuri e liberare dal traffico i centri abitati, migliorando così la qualità della vita dei cittadini.
La Provincia di Reggio Emilia si occupa della realizzazione di nuove infrastrutture stradali, provvede all’ammodernamento e alla manutenzione e sicurezza degli assi viari esistenti, oltre che effettuare le necessarie modifiche alla viabilità a causa di interventi o a seguito di eventi meteorologici intensi e dissesti, emettendo contestualmente le relative “ordinanze” ed atti.

Insieme al lavoro per la realizzazione e manutenzione delle infrastrutture, la Provincia svolge numerose attività sulla mobilità sostenibile. Mobilità sostenibile significa preferire di effettuare i propri spostamenti a piedi o con l’uso della bici, qualora possibile, o con i mezzi pubblici o il trasporto privato in gruppi (car pooling ed altri), e ridurre così l’utilizzo del proprio veicolo. Ma significa anche diminuire le emissioni di gas di scarico non incidendo sulla qualità dell’aria che respiriamo, e limitare la congestione del traffico, le file, gli ingorghi e il rumore nei luoghi dove viviamo. Tutto questo dipende dalle scelte di ognuno di noi. La Provincia mette in atto numerose azioni concrete come, ad esempio, la progettazione e realizzazione di percorsi ciclabili e pedonali, la realizzazione di progetti europei e locali, e promuove iniziative e campagne di sensibilizzazione.

Nel settore dei trasporti e dei trasporti eccezionali, la Provincia esercita competenze amministrative, principalmente con il rilascio delle licenze per il trasporto merci e le concessioni stradali. Inoltre regola le attività delle autoscuole, delle scuole nautiche e dei centri di revisione automobilistica, approva i piani di dotazioni comunali di taxi e gestisce l’Albo provinciale degli autotrasportatori.

Comunicati stampa

Valle del Tresinaro, sopralluogo sulla viabilità

Da parte di Provincia e Comuni per migliorare i collegamenti, in particolare da Pratissolo a Carpineti, anche in vista della prossima entrata in produzione del nuovo stabilimento dell’Elettric80

Guastalla, procedono i lavori al ponte sul Po

Si continua ad operare sotto l’impalcato, la piena invernale ha fatto slittare a ottobre la fine del cantiere: in corso la progettazione di un secondo intervento per ulteriori 6,5 milioni

Barco, una rotatoria all’incrocio tra Sp22 e via Dante

Cofinanziata con 380mila euro da Provincia e Comune, rappresenta il primo stralcio esecutivo del primo lotto del futuro collegamento tra la tangenziale della frazione e quella di Bibbiano
Pubblicato: 06 Febbraio 2020Ultima modifica: 25 Giugno 2021