Barco, via ai lavori della rotatoria tra Sp22 e via Dante

Cofinanziata con 380mila euro da Provincia e Comune, rappresenta il primo stralcio esecutivo del primo lotto del futuro collegamento tra la tangenziale della frazione e quella di Bibbiano

Sono iniziati in questi giorni i lavori di realizzazione della rotatoria di Barco che metterà in sicurezza l’incrocio tra la Sp 22 (via Nenni) e via Dante Alighieri, primo stralcio del primo lotto di collegamento tra le tangenziali di Barco e di Bibbiano. Si tratta di un’opera da 380.000 euro (232.500 a carico del Comune di Bibbiano, 147.500 a carico della Provincia) che andrà a garantire maggiore sicurezza all’attuale incrocio a raso a quattro bracci tra la Sp 22 e via Dante Alighieri, strada che collega il centro abitato di Barco con la Sp 72 a Ghiardo. La rotatoria avrà un diametro esterno di 40 metri, un nuovo impianto di illuminazione e sul lato nord, in corrispondenza delle due aiuole spartitraffico, saranno predisposti gli attraversamenti in funzione dei percorsi ciclopedonali in fase di progettazione da parte del Comune di Bibbiano. Considerato lo stop per la settimana di Ferragosto, la Provincia prevede la conclusione dei lavori entro il mese di novembre.

La rotatoria sulla Sp 22 è prevista dall’Accordo di programma sottoscritto da Provincia e Comune come primo stralcio esecutivo del primo dei tre lotti finalizzati al collegamento tra le tangenziali di Barco e Bibbiano. “Una nuova infrastruttura che – oltre a garantire un collegamento maggiormente funzionale con la Sp 28, liberando dunque dal traffico la zona Fossa e il Ghiardo di Bibbiano – costituirà di fatto anche una variante alla Sp 72, con evidenti benefici anche per il centro abitato di Codemondo”, sottolinea il consigliere provinciale alle Infrastrutture, Nico Giberti.

“Un’opera strategica e non più rinviabile non solo per il nostro territorio, ma anche per il comune di Reggio e per l’asse sud provinciale”, conferma il sindaco di Bibbiano, Andrea Carletti, “ringraziando il presidente Zanni e il consigliere delegato Giberti per l’attenzione dimostrata anche in questa occasione per noi storica, visto che la nuova rotatoria sancisce, finalmente, l’avvio della tangenziale Barco-Bibbiano”.

Il costo complessivo stimato per la realizzazione della tangenziale Barco-Bibbiano è di oltre 5 milioni di euro: Provincia e Comune confermano l’impegno a reperire le risorse necessarie cercando di intercettare fondi regionali o europei indispensabili per un’opera tanto importante quanto finanziariamente impegnativa.

Pubblicato: 05 Agosto 2022