Esplora contenuti correlati

Piani e Strumenti Settoriali

La Legge 7 aprile 2014, n. 56  “Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni” e la conseguente L.R. 30 luglio 2015, n. 13 “Riforma del sistema di governo regionale e locale e disposizioni su città metropolitana di Bologna, province, comuni e loro unioni”, hanno fortemente ridefinito le competenze della Provincia, specie con riguardo all’elaborazione ed attuazione di piani settoriali di valenza territoriale. La Regione, ai sensi del comma 1 dell’art. 15 della L.R. 13/2015 nelle materie, esercita le funzioni di pianificazione e di programmazione in materie ambientali prima delegate alle Province (inquinamento elettromagnetico, inquinamento atmosferico, gestione rifiuti).

A fronte di tale quadro i piani di settore di valenza territoriale di competenza della Provincia sono 

Il Piano Provinciale di Gestione Rifiuti (PPGR) è stato abrogato dal sopravvenuto Piano Regionale di Gestione Rifiuti (PRGR)approvato con Deliberazione dell’Assemblea Legislativa 3 maggio 2016, n. 67 

Il Piano Provinciale di Tutela della Qualità dell’Aria (PTQA) è stato abrogato dal sopravvenuto Piano Aria Integrato Regionale (PAIR) approvato con Deliberazione dell’Assemblea Legislativa 11 aprile 2017, n. 115  

Altre competenze settoriali attengono: Catasto delle linee e degli impianti elettrici (tensione uguale o superiore a 15 kV) Inquinamento acustico (pagina in costruzione) Inquinamento luminoso (pagina in costruzione) Rischio di incidente rilevante (pagina in costruzione)

Pubblicato: 06 Maggio 2020Ultima modifica: 05 Agosto 2020