Comunicato N°3 – 25/05/2022

Classe d'Uso ed Edifici strategici o rilevanti - DGR 1661/2009 - Asseverazione del Progettista Strutturale

Classe d’Uso ed Edifici strategici o rilevanti – DGR 1661/2009

Al fine di identificare univocamente gli interventi IMRiPI soggetti a controllo sistematico del deposito sismico, come riportato nella Circolare P.G. 2020/0077588 del 31/01/2020 della Regione Emilia Romagna, è stato predisposto il modulo MUP D_05.

Nel MUP D_05, dovuto solo per IMRiPI riguardanti costruzioni in classe d’uso III e IV, il Progettista Strutturale assevera:

  • la Classe d’uso della costruzione oggetto di intervento (III ovvero IV);
  • Se l’opera RICADE ovvero NON RICADE nelle casistiche di cui alla DGR 1661/2009.

ATTENZIONE!

Si evidenzia che:

  1. Se l’opera ricade nelle casistiche di cui alla DGR 1661/2009 ALLORA essa è NECESSARIAMENTE in classe d’uso III (ovvero IV);
  2. Se l’opera è progettata in classe d’uso III (ovvero IV) NON NECESSARIAMENTE essa ricade nelle casistiche di cui alla DGR 1661/2009.

Ad esempio:

  • Una nuova costruzione di un fabbricato ad uso civile abitazione, progettato in Classe d’uso III, NON ricade nelle casistiche di cui alla DGR 1661/2009 (e pertanto il deposito sismico NON sarà soggetto a controllo sistematico);
  • Un intervento (Nuova costruzione, Intervento locale, Miglioramento o Adeguamento) relativo ad un palo per la telefonia mobile, sito in zona 3, progettato in Classe d’uso IV, ma NON DESTINATO alle comunicazioni e alla trasmissione di dati e informazioni per la gestione dell’emergenza, NON ricade nelle casistiche di cui alla DGR 1661/2009 (e pertanto il deposito sismico NON sarà soggetto a controllo sistematico).
Pubblicato: 26 Maggio 2022Ultima modifica: 01 Novembre 2022